MARIA  CLEMENTI

C0RSO DI PIANOFORTE

29 Luglio - 04 Agosto

*

Musica della pagina -  Maria Clementi esegue:

J.S.Bach: Partita 2 in C minor BWV 826 "Rondeaux"

A

 

Riconosciuta tra i più raffinati ed interessanti interpreti del repertorio barocco, classico e contemporaneo, Maria Clementi ha debuttato in recital al Mozarteum di Salisburgo, al Gewandhaus di Lipsia e nella Sala Grande del Conservatorio "G.Verdi" di Milano; al Teatro Grande di Brescia e al Teatro "Donizetti" di Bergamo per il Festival Pianistico Internazionale "Arturo Benedetti Michelangeli" nell'anno delle celebrazioni mozartiane, al Maggio Musicale Fiorentino, al Tiroler Festspiele di Erl. Nata a Milano, compie gli studi musicali sotto la guida di Piero Rattalino presso il Conservatorio di Musica "Giuseppe Verdi" di Milano, diplomandosi con il massimo dei voti e la lode. Successivamente frequenta l’Accademia pianistica “Incontri col maestro” di Imola, dove approfondisce gli studi con Lazar Berman, Boris Petrushansky e Alexander Lonquich, e dove ha l’opportunità di entrare in contatto con musiciste quali Rosalyn Tureck e Tatiana Nikolaeva. Ha tenuto recitals in Italia (Auditorium "C.Pollini" di Padova, Teatro Civico di Vercelli per "Società del Quartetto", Teatro Comunale di Treviso, Sala Accademica del Conservatorio "S.Cecilia" per la Stagione "Uto Ughi per Roma", Teatro "G.Fraschini" di Pavia, Teatro Bibiena di Mantova, Auditorium del Conservatorio "Dall'Abaco" di Verona, per "Società dei concerti" di Milano, "Società del Quartetto" di Bergamo, Amiata Piano Festival, Gioventù Musicale d'Italia...) , in Austria, Germania, Francia, Olanda e Giappone. Vincitrice giovanissima di numerosi concorsi pianistici, tra i quali il primo premio al Concorso Internazionale per pianoforte e orchestra di Cantù in Italia, all'età di sedici anni è terza classificata al Concorso Internazionale "G.B. Viotti" di Vercelli e vincitrice del secondo premio al XXXVIII Concorso Nazionale di Esecuzione Pianistica "Premio Città di Treviso". Ha collaborato, in qualità di solista, con orchestre quali "I Pomeriggi Musicali" di Milano, l'Orchestra Sinfonica della RAI, l'Orchestra da Camera di Padova e del Veneto, l'Orchestra Sinfonica dell'Emilia-Romagna "A.Toscanini", l'Orchestra Sinfonica della Romania, l'Orchestra Sinfonica di Bacau, la Grande Orchestra Filarmonica di Cluj, la Grande Orchestra Sinfonica "G. Verdi" di Milano e con direttori quali Peter Maag, Gianandrea Noseda, Ovidiu Balan ed Enrique Mazzola. Di recentissima pubblicazione l’ultimo lavoro discografico dedicato all’integrale delle opere pianistiche e per violino e pianoforte di Luigi Dallapiccola per Brilliant Classics. Svolge un'intensa attività cameristica in Italia e in Europa e sue interpretazioni sono state trasmesse in diretta radiofonica e televisiva. 

Quota di frequenza del corso: Euro 200,00