ANTONELLA  CERAVOLO

C0RSO DI PIANOFORTE

26 Agosto - 01 Settembre

*

Musica della pagina :  Chopin - Prelude op.28 no.24

A

 

Conseguito il diploma in pianoforte a 19 anni presso il Conservatorio di Cosenza, prosegue gli studi con la pianista Marcella Crudeli e, successivamente, con il M° Hector Moreno. Particolarmente interessata alla letteratura  per duo pianistico, segue in questa formazione  corsi e masterclass con il duo Moreno – Capelli e con il duo Pastorello- Perrotta e partecipa a concorsi nazionali vincendo diversi primi premi;  altresì svolge una intensa attività concertistica suonando in tutta Italia per importanti istituzioni musicali. Sensibile alle problematiche legate alla didattica e alla valorizzazione dei giovani,  intraprende, parallelamente all’attività artistica, una appassionata attività didattica e di promozione culturale quale responsabile artistica della sezione F.I.D.A.P.A. di Lamezia Terme dal 1997 al 2001, (curando l’organizzazione di cinque edizioni della “Rassegna Nazionale di Giovani Musicisti”) e quale presidente e direttore artistico dell’associazione “Shéhèrazade” di Vibo Valentia dal 1999 al 2007,  ( promuovendo e coordinando partecipandovi anche come docente e interprete, i progetti: “La musica dei Giovani per i Giovani” ;“Piacere di suonare”  ;“Le nove Sinfonie di Beethoven al pianoforte” ; “Le Sonate di S. PROKOF’EV “; “Corsi Annuali di Alta Formazione Pianistica” e “Corsi Annuali di Teoria applicata” ). Anche presso il conservatorio di Vibo Valentia, dove insegna fino al 2010, cura l’organizzazione e il coordinamento artistico di molte iniziative nell’ambito delle attività di ricerca e produzione artistica dell’istituto: Il Conservatorio incontra Roman Vlad ; Calabria nel pentagramma: Longo, Cilea, Rendano e compositori francesi a confronto  (progetto di scambio culturale con il conservatorio di Chambéry); Il Solista e l'Orchestra; Ventiditainfestival . A seguito di un lavoro di ricerca mirato alla riscoperta e alla valorizzazione del repertorio delle compositrici dell’Ottocento , realizza un progetto discografico,“Donne nella musica, musica per le donne” , con musiche di Cecile Chaminade, Fanny Mendelsshon e Clara Schumann. Il cd è presentato e accolto con notevole successo nei concerti organizzati dal IWC in Italia e all’estero. E’ spesso invitata come docente in corsi di perfezionamento e interpretazione pianistica in varie accademie e associazioni,  e come componente di giuria in concorsi pianistici. Dal corrente anno accademico 2013/2014 è docente presso il Conservatorio Santa Cecilia in Roma.

Quota di frequenza del corso: Euro 200,00