ORAZIO VICARI

C0RSO DI VIOLINO

02 - 08 Agosto

Musica della pagina: RV 300 - largo cantabile - violin - ( Vivaldi )

per ascoltare la musica occorre aprire il sito con Internet explorer

*

 

Siciliano residente a Roma, ha studiato nei Conservatori di Milano e Roma, diplomandosi in violino sotto la guida del M° Pelliccia e in viola con il M° Ghedin, riportando il massimo dei voti. Ha seguito i corsi di perfezionamento di Musica d’Insieme all’Accademia Nazionale di Santa Cecilia in Roma, diplomandosi sotto la guida di R. Brengola. Ha ottenuto il diploma di merito all’Accademia Musicale Chigiana e, nel 1982, ha vinto il premio Peterlongo per il miglior complesso di musica da camera. Non ancora diplomato, ha iniziato a collaborare con l’Orchestra dell’Accademia Nazionale di S. Cecilia, del Teatro dell’Opera di Roma, della Sinfonica della RAI e con i Solisti Aquilani. Ha fatto parte di numerosi complessi cameristici, dal duo al quintetto, spaziando dal barocco alla musica contemporanea, tenendo concerti in Svizzera, Austria, Germania, Francia, Spagna, Portogallo, Regno Unito, Europa dell’Est, Nord e Sudamerica, Medio ed Estremo Oriente. Dopo aver fatto parte dell’Orchestra Sinfonica della RAI di Roma sino alla sua drammatica chiusura nel 1994, si è dedicato ad una grande attività di divulgazione con i complessi dei Musici Veneziani ed i Virtuosi d’Opera con i quali ha al suo attivo oltre mille concerti. Parallelamente all’attività accademica ha svolto per trent’anni intensa attività nel mondo delle colonne sonore e della discografia professionale leggera. Possiede antichi strumenti italiani. Nonostante l’intensa produzione musicale ha da sempre privilegiato l’attività didattica, insegnando poco più che ventenne nei conservatori di Pesaro e L’Aquila. Negli ultimi anni si è dedicato all’approfondimento della didattica pre-accademica e al confronto con la didattica dei centri d’eccellenza musicale internazionali. Attualmente è titolare della cattedra di violino presso il Conservatorio S. Cecilia a Roma.