hi  
 
 
 

 
     
 

 

 

 

DENIS  ZANCHETTA

CORSO DI  CLARINETTO PICCOLO E CORNO DI BASSETTO

22 - 28 Luglio

 

Musica della pagina: Carlo Galante: paraphrases sur Don Quichotte

 

*

 

Consegue il Diploma con il massimo dei voti presso il Conservatorio di Nancy nel 1972 e il Diploma Superiore nel 1974. Studia direzione d’orchestra al Conservatorio di Strasburgo. Tra il 1972 e il 1979 collabora con l’Orchestra di Nancy, l’Orchestra Filarmonica di Lorena, l’Orchestra dell’opera del Reno (clarinetto, clarinetto piccolo e basso). Dal 1975 al 1979 fa parte dell’Orchestra Filarmonica di Strasburgo. Nello stesso periodo è solista del gruppo da camera Studio 111 di Strasburgo (creazioni e prime audizioni, incisioni radiofoniche e discografiche...). Nel 1980 vince il concorso per il posto di clarinetto e clarinetto piccolo presso l’Orchestra del Teatro alla Scala. Fa parte dell’ Orchestra Filarmonica della Scala fin dalla sua creazione nel 1982. Sia nell’ Orchestra del Teatro alla Scala che nell’Orchestra Filarmonica della Scala ricopre il ruolo di primo cornobassetto e di cornobassetto solista. Dal 1980 in poi viene invitato regolarmente da vari ensembles e orchestre: Musica Insieme di Cremona, Carme, Cameristi della Scala, Orchestra dell’Opera di Roma, Solisti della Scala... Nel 1985 insieme alla flautista Paola Fre fonda Entr’Acte, un gruppo da camera formato da prime parti e da musicisti del Teatro alla Scala. Entr’Acte propone al pubblico la scoperta di territori musicali poco frequentati, dando ampio spazio al repertorio cameristico originale del cornobassetto. Di rilievo per l’assoluta rarità l’attività solistica con il cornobassetto, in particolare con: i Due “Konzertstücke” di Mendelssohn (Stagione Milano Classica 1997; Festival di Bertinoro 2000); il Concerto di Alessandro Rolla (Festival di Bertinoro 2001; Stagione Milano Classica 2002; Stagione Orchestra Rolla 2003; Stagione 2009 dei Solisti Italiani a Verona…); il Concerto K 622 di Mozart, nella versione per cornobassetto (Festival di Bertinoro 2004, in prima esecuzione italiana), Stagione 2006-2007 dei Pomeriggi Musicali di Milano); il Concerto di Heinrich Backofen (Festival di Bertinoro 2010). Tiene Masterclass di clarinetto piccolo e cornobassetto: Domodossola, Milano, Giardini di Naxos, Castelfranco Veneto, Lamezia Terme, Pesaro, Novara, Pavia, Treviso, Udine, Roma… Docente dal 1999 al 2011 dei Corsi di Perfezionamento di Bertinoro, con un corso (unico in Italia e all’estero) specificatamente dedicato al clarinetto piccolo e al cornobassetto. Dal 1999 al 2006 ha insegnato clarinetto basso, clarinetto piccolo e musica da camera presso l’Accademia di Perfezionamento della Fondazione Teatro alla Scala. 

Discografia: § Pierrot Lunaire, di Arnold Schoenberg (1976, Studio 111 di Strasburgo) § Cento anni di musica strumentale italiana (1984, Carme)    § I Fiati all’opera (2002, I Solisti della Scala)   § Serenata Gran Partita di Wolfgang Amadeus Mozart (2003, Solisti della    Filarmonica della Scala, dir Riccardo Muti)    § Concerto per cornobassetto e orchestra, di Alessandro Rolla (2002, Orchestra Milano Classica)    § Concerto K 622 di Mozart, versione per corno di bassetto (2004, Orchestra    Maderna, dir Diego Dini Ciacci)    § Concerto K 622 di Mozart, versione per cornobassetto (2007, Orchestra dei Pomeriggi Musicali di Milano, dir Antonello Manacorda)    § Musica da camera del 18° secolo con cornobassetto: opere di Fuss, Hoffmeister, Backofen, Mozart… (prossima pubblicazione)

N.B. Oltre alla possibilità di iscriversi come uditore (vedi regolamento), sono previste due categorie di corso in base alla preparazione tecnico-musicale dell’allievo.
Corso “avanzato” e di preparazione ai concorsi per una quota di frequenza di euro 200.00
Corso “base”   per una quota di frequenza di euro 150.00
I due corsi si differenziano per il numero di ore di lezione effettive.
La valutazione per la suddetta suddivisione è a discrezione dell’insegnante.