CORSO DI CHITARRA JAZZ  MANOUCHE

29 Luglio - 04 Agosto 

*

 Musica della pagina: Daniele Gregolin suona GET LOUD 2017 Nam Ibanez Guitar Contest Jazz “MINOR FUGUE” 

**per ascoltare la musica occorre aprire il sito con Internet explorer

A

Daniele Gregolin

 

DANIELE GREGOLIN  Nato a Milano, Daniele Gregolin frequenta i Civici Corsi di Jazz della sua città sotto la guida di Franco Cerri, perfezionandosi successivamente con Vic Juris e Joe Diorio ai seminari della Manhattan School di New York. Daniele è conosciuto per le sue collaborazioni in ambito pop come musicista turnista, collaborando con artisti quali 883/Max Pezzali, Gemelli DiVersi, Francesco Facchinetti, Iva Zanicchi e in produzioni televisive per RAI e MEDIASET, come compositore ed esecutore. La sua passione per la musica rock e la musica jazz si incontrano in occasione del suo debutto discografico con il power trio Euro Groove Department, al quale si aggiungono per l'occasione Michael Manring e Emanuele Cisi, con i quali registra il disco "Optical Illusion" (2005 DD Records), un mix di jazz funk e rock accolto come rivelazione dal pubblico e dalla critica musicale italiana e mondiale. Con Euro Groove Department segue una lunga ed intensa attività concertistica in Europa e Asia. E’ del 2005 la collaborazione con Bryan Beller e Marco Minneman (Joe Satriani, Steve Vai, Mike Keneally, Guthrie Govan) in occasione del tour di presentazione del disco di Beller, “View”.   Nel 2007 fonda il "Clan Zingaro”, ad oggi tra i più considerati ensemble di musica gipsy jazz italiani, con il quale incide il disco "Spaghetti Gipsy”(2012) in collaborazione con Ludovic Beier, storico fisarmonicista di Angelo Debarre, considerato una delle voci più influenti dell'eredità stilistica di Django Reinhardt.  Spaghetti Gipsy è stato accolto con entusiasmo dal pubblico e dalla critica italiana e internazionale (Musica Jazz, La Repubblica, JAZZIT…) Nel 2009 collabora con gli "Elisir" di Paola Donzella e Walter Calloni, con cui registra tre album assieme a Fabrizio Bosso, Bebo Ferra, Xavier Girotto e con i quali vince il premio Tenco 2009 come miglior opera discografica prima. Seguono due tour in Europa e Africa. Nel 2009 Euro Groove Department viene notato dal World Grammy Award Eumir Deodato (Frank Sinatra, Wes Montgomery, Bjork, Kool & The Gang ed altri) che coinvolge la band  in due tour Europei, iniziando una collaborazione che prosegue ad oggi. Dal 2012, con il vibrafonista Gabriele Boggio Ferraris e lo storico batterista italiano Massimo Manzi, fonda il gruppo “Django’s Roots”, omaggio elettrico alla musica di Django, dove ha modo di fondere le sue radici jazz rock con la musica di Reinhardt. Il loro primo disco del 2013 entra in classifica tra i best 100 album i di jazz internazionali del 2014 secondo la rivista JAZZIT. Dal 2016 Daniele è artista endorser per Ibanez Italia. www.danielegregolin.com

.

.

.
.